Rouen Cathedrale. Suggestioni olfattive da Maison de Parfums Berry - Pizzo cipria e bouquet
blog di gioielli e lifestyle dal 2012
gioielli, lifestyle, blog
6190
post-template-default,single,single-post,postid-6190,single-format-standard,bridge-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-18.0.4,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
Rouen Cathedrale. Suggestioni olfattive da Maison de Parfums Berry

Rouen Cathedrale. Suggestioni olfattive da Maison de Parfums Berry

Rouen Cathedrale. Suggestioni olfattive da Maison de Parfums Berry

Rouen Cathedrale. Suggestioni olfattive da Maison de Berry

Sentori medievali, maestose torri di pietra stagliate nel cielo grigio azzurro, una cattedrale che è tra i simboli più eccelsi dell’architettura gotico francese, dagli affascinanti interni, che diverrà l’ispirazione di Claude Monet, spingendolo a interpretarne la facciata più volte, tela su tela, fino a coglierne tutte le sfumature cromatiche possibili.

È proprio qui che nasce lo studio per la fragranza Rouen Cathedrale

L’eleganza maestosa dal cuore gotico viene interpretata da Maison de Berry, di Cécile Vialla e Charles Berry come un vero e proprio viaggio nella terra d’origine, attraverso preziose essenze e l’ausilio della tecnologia “Olfactive ID”, che ha consentito di eseguire prelievi dalle antiche mura e negli ambienti esterni di Notre Dame.

Il Naso Anatole Lebreton ha unito poi i pregiati elementi, creando l’alchimia di Rouen Cathedrale, una delle declinazioni delle Eaux Normandes.

Una collezione ispirata alla memoria, che insieme a Portaits Olfactive e Tribulations, dedicate ai personaggi emblematici della Normadia, compone una delle 13 fragranze che onorano in maniera suggestiva l’identità storica della regione situata a Nord della Francia.

Una gamma ricca e sontuosa, presentata per la prima volta quest’anno da Maison de Berry a Esxence-The Scent of Excellence.

Rouen Cathedrale, fragranza per uomo e donna di Maison de Berry 

  • note di testa: bergamotto e cedro dell’Atlante
    note di cuore: lavanda di Siviglia, olibano, muschio del sottobosco
    note di fondo: muschio, benzoino

Rouen Cathedrale pizzocipriaebouquet

Una boccetta dal packaging innovativo per una fragranza mistica.

Rouen Cathedrale affascina e seduce grazie all’equilibrio degli incensi, e delle note agrumate e legnose del bergamotto e del cedro dell’Atlante appena addolcite dalla lavanda di Siviglia.
Una composizione raffinata che trasmette suggestioni naturali, fissate dal muschio persistente ma delicato, e unite alla freschezza eterea e minerale della pietra fredda.
Speziato, legnoso e aromatico, Rouen Cathedrale ad un primo sguardo sembra rivolgersi esclusivamente ad una pelle maschile, ma già dopo i primi istanti inizia ad aprirsi in note dolci e balsamiche, sprigionando una sensualità suadente che ben si accorda anche alle pelli femminili.

11 Commenti
  • Camill
    Inserito alle 15:44h, 17 Maggio Rispondi

    Ho visitato la cattedrale di Rouen anni fa e ne ero rimasta affascinata!
    Da come descrivi la profumazione, credo che potrebbe piacermi perchè la lavanda mi piace molto e mi è capitato spesso di apprezzare profumi destinati ad un pubblico maschile!

    XOXO

    Cami

  • Flavia
    Inserito alle 18:36h, 17 Maggio Rispondi

    Sarei proprio curiosa di sentirne L odore

  • sheila
    Inserito alle 21:21h, 17 Maggio Rispondi

    grazie per queste info davvero interessanti

  • Eli
    Inserito alle 01:06h, 18 Maggio Rispondi

    Adoro i profumi di nicchia perchè amo fare i percorsi olfattivi! Che dire, mi incuriosisce un sacco questa fragranza!

  • Kiki Tales
    Inserito alle 09:16h, 18 Maggio Rispondi

    Trovo che abbia una storia e un packaging fantastici. Vorrei tanto sentire il profumo. 🙂

  • michy px
    Inserito alle 11:03h, 18 Maggio Rispondi

    Non conoscevo questa interessante fragranza, assolutamente da provare presto grazie delle info cara

  • Maria Felice Romagnolo
    Inserito alle 11:27h, 18 Maggio Rispondi

    Wow che packaging elegante e sontuoso, bellissima l’ispirazione alla Cattedrale. Sarei curiosa di sentire il profumo!

  • Leandra Vitali
    Inserito alle 18:12h, 18 Maggio Rispondi

    packaging pazzesco (e te lo dice una designer!) uno di questi profumi, farebbe da arredo da solo!

  • Annie
    Inserito alle 00:10h, 19 Maggio Rispondi

    Elegante e semplice, come piace a me.

  • Greta
    Inserito alle 07:51h, 20 Maggio Rispondi

    Mi hai incuriosito davvero tanto, io sono amante dei profumi e questo non lo conoscevo ancora….

  • Giulia - CognaTHE'
    Inserito alle 09:32h, 22 Maggio Rispondi

    che bello questo passaggio dalla Cattedrale al profumo!!!! Questo articolo incuriosisce davvero tanto!

Inserisci un commento