Come indossare lo slip dress, l’abito sottoveste dalle mille varianti

Lo Slip Dress e le sue mille varianti abito sottoveste

Lo Slip Dress e le sue mille varianti

Lo slip dress è uno dei capi di abbigliamento più difficili da abbinare, perchè nella maggior parte dei casi si corre il rischio di sembrare uscite di casa senza aver avuto il tempo di cambiarsi.

Riguardo questo tema non proprio facile, tante fashion blogger hanno indossato lo slip dress in maniera classica e informale. Quindi dall’eterna passerella che ogni giorno viene immortalata sulla strada, e instagrammata a colpi di #streetstyle – #streetwear, possiamo trarre facilmente qualche suggerimento utile su come indossare l’abito sottoveste, abbinandolo in maniera impeccabile a seconda dell’occasione.

Come indossare lo slip dress?

Prima di vedere insieme alcuni outfit che rappresentano al meglio il vostro spirito e gusto personale, vi ricordiamo che per indossare l’abito sottoveste è indispensabile attenersi a due regole fondamentali:

• il reggiseno non deve essere mai visibile, in nessun caso. Quindi meglio senza spalline oppure, se proprio non si riesce a trovare una buona alternativa, le spalline devono essere obbligatoriamente della stessa nuance dello slip dress o comunque similare; Viceversa se possedete un reggiseno gioiello, questo è super adatto e avrete anche più libertà di movimento.

l’intimo deve essere più minimal possibile, perchè questo vestito tradisce e rivela ogni cosa indossata sotto; optare quindi per il liscio senza pizzi, senza cuciture, e senza altri dettagli visibili.

Slip dress in sporty style

Come stilizzare un bellissimo abito sottoveste in modo da trasformarlo in un comodo abito da giorno? Se avete caviglie sottili sicuramente potreste abbinarlo a delle sneakers colorate e ad un giubbotto dello stesso colore. L’anima sporty chic di questo abito versatile sarà subito messa in evidenza.

Abito sottoveste in ufficio

In ufficio si tende sempre a seguire – giustamente – schemi più formali, ma se proprio non volete rinunciare ad indossare lo slip dress, aggiungendo alcuni dettagli potrebbe rivelarsi perfetto anche in un ambiente più serioso. Indossatelo quindi con una giacca dal colore neutro, lunga sino a coprire i glutei, con scarpe aperte oppure chiuse – a seconda dei gusti – e con un tacco medio: questo può essere davvero un ensemble vincente che suggerisce seduzione senza enfatizzarla.

Leggi anche: La base per il guardaroba perfetto: i colori neutri

slip dress labito sottoveste

Lo Slip Dress Rock On

Ebbene l’abito sottoveste ha anche un’anima rock.  Provatelo lungo fin sopra il ginocchio e corredatelo con uno stivaletto anfibio, non molto lungo, e con una camicia allacciata in vita. Carino anche l’abbinamento con un giubottino in pelle, colorato o in total black, per far risaltare ancora di più il mood da rocker.

Sexy per la serata

Per la sera lo slip dress potrebbe essere il cavallo di battaglia di chi ha un fisico da fare indivia. indossate l’abito sottoveste in nero e abbinate un sandalo di raso dal tacco alto, che lasci il piede quasi totalmente nudo. Sulle spalle appoggiate dolcemente una giacca elegante e corta, magari nelle nuances delicate del grigio perla, avorio o rosa cipria, senza dimenticare una mini pochette gioiello.

Comfy con cardigan o maxi pull

Non c’è niente di più comodo che indossare questo delicato capo di abbigliamento con un cardigan oppure con un maxi pull.

Tutto sta a scegliere le giuste lunghezze. Se l’abito sottoveste è corto, meglio osare per un maxi pull coprente che lasci libero l’orlo, magari in pizzo; se invece lo slip dress è lungo, optate per un cardigan senza bottoni, in modo da alleggerire tutto l’outfit nel suo complesso.
Come avete notato “vestire” un tipo di abbigliamento destinato alla notte, non è solo divertente ma può anche diventare un modo originale di sdoganare l’abito aderente con pizzo anche per il giorno. Giusto?