Fragranti Segreti di Bellezza: Fitoterapia e Aromaterapia

fragranti segreti di bellezza

fragranti segreti di bellezza

Come ogni anno, dopo lo ‘stacco’ di agosto, mi ritrovo puntualmente frizzante di nuova energia, tantissime idee nella mente e  un gran bisogno di condividerle con gli altri; avete presente il fatidico ‘rientro’ a scuola della nostra infanzia, che si sentiva arrivare, carico di mille aspettative, già nell’aria di fine agosto? Le stesse vibrazioni  le provo oggi, farfalline danzanti nel cuore della bambina di me, la cucciola che gioiva alla vista dei suoi fiammanti pastelli acquerellati.

Credo proprio sia arrivato il momento di Inaugurare il nostro  bel ‘viaggio’ alla scoperta della Natura e dei suoi fragranti segreti di bellezza e salute, che ne dite ? Si Parte!

I fragranti segreti di bellezza della Fitoterapia

Piante e Fiori rappresentano un’autentica ricchezza naturale, ‘tesoro profumato’ pregno di sostanze indispensabili alla salute e al benessere del genere umano. L’uomo primitivo impara a conoscere le loro  proprietà, utilizzandole per nutrirsi, coprirsi, medicare ferite e curare malattie. Nel mondo antico, poi, gli  studi di Botanica si evolvono velocemente, dando vita ad una nuova  scienza, la Fitoterapia.

Da secoli, quindi, olii essenziali, gommoresine e resine aromatiche vengono utilizzati per confezionare medicamenti e cosmetici: la medicina dell’antica Cina è totalmente basata sulla fitoterapia, collegata anche a filosofia e credenze religiose; gli antichi Egizi utilizzano erbe e fiori quotidianamente, dalla cosmesi e cura della pelle, alla medicina, alla religione; la passione per le sostanze aromatiche arriva anche in Grecia, nell’Antica Roma e, sopravvivendo all’oscuro Medioevo, raggiunge con successo i giorni nostri. Ma non è finita.

Il Termine Aromaterapia viene coniato nel 1928 dal chimico e maestro profumiere René-Maurice Gattefossé quando scopre personalmente il potere cicatrizzante dell’olio essenziale di Lavanda, ottima anche per curare le ustioni ed eliminare gli inestetismi delle cicatrici. In quel periodo, Gattefossé aprirà anche una Clinica specializzata in terapia Aromatica a Los Angeles, California.

I fragranti segreti dell’Aromaterapia

Per Aromaterapia quindi s’intende l’applicazione degli Olii Essenziali a scopo terapeutico, una pratica che non può e non deve assolutamente sostituire la medicina occidentale ufficiale, basata su farmaci e tecniche tradizionali. Correttamente, essa  rappresenta soltanto una buona terapia preventiva, che ha potere  antisettico, igienizzante, antidolorifico,ansiolitico e rilassante.

L’aromaterapia inoltre, offre ottime soluzioni per curare e riparare i danni di viso, corpo e capelli; ed è efficace nel trattamento di numerosi disturbi  psico-fisici, aiutando il tono dell’umore, il raggiungimento del relax, e una buona qualità del sonno, regolando  il ritmo sonno-veglia in modo naturale. Essa favorisce anche  l’energia mentale e la concentrazione, combattendo angoscia, ansia, pensieri negativi e fame nervosa. I massaggi Aromaterapici inoltre, prevengono e risolvono cellulite, smagliature, rughe e segni del tempo, ritenzione idrica e gonfiore addominale, mancanza di tonicità e disidratazione, favorendo anche la sfera della sensualità.

Nel nostro viaggio, scopriremo le proprietà terapeutiche delle piante e i loro fragranti segreti di bellezza, imparando ad utilizzarne gli Olii essenziali, per migliorare la qualità della vita quotidiana in modo completamente naturale.

Un’ultima informazione …

Che cosa sono precisamente gli Oli Essenziali?

Gli Oli Essenziali sono minuscole gocce aromatiche concentrate racchiuse nelle varie parti della pianta.

Le piante utilizzano gli oli come  messaggi profumati per ‘comunicare’  chimicamente  tra loro e con l’ambiente circostante; in assenza di luce solare, essi rappresentano un’ottima forma di nutrimento.

A contatto con l’esterno, l’Olio essenziale, molto volatile, evapora quasi istantaneamente, a temperatura ambiente, sprigionando il profumo. Gli Oli, a seconda della tipologia, vengono estratti dalla pianta con metodi differenti, dalla distillazione a vapore, alla spremitura per la buccia degli agrumi (essenze), alla distillazione delle resine scaturite dal tronco (oleoresine). L’Olio Aromatico di prima qualità dev’essere completamente naturale, senza l’aggiunta di sostanze chimiche o sintetiche: soltanto così se ne garantisce l’efficacia terapeutica, quindi, controllate sempre i componenti riportati nell’etichetta e rivolgetevi al  vostro farmacista e/o Erborista di fiducia.

I fragranti segreti degli oli essenziali

Gli Oli Essenziali, nonostante il nome, sono sostanze non oleose e poco solubili in acqua, mentre lo diventano in soluzioni alcoliche; grazie all’evaporazione profumata, essi colpiscono fortemente il senso dell’Olfatto, funzione direttamente collegata al cervello: quando inspiriamo un Aroma, le molecole profumate colpiscono con forza le cellule nervose dell’apparato olfattivo all’interno delle narici, che trasmettono immediatamente lo stimolo elettrico al sistema limbico, cioè direttamente alla corteccia cerebrale senza il ‘filtro’ del ‘Talamo’; in pratica, una molecola profumata è come un fulmine che colpisce direttamente una zona del cervello senza passare dal parafulmine, scatenando potenti reazioni a livello limbico: da qui, la capacità  evocativa dell’Aroma, in grado di farci rivivere situazioni , sentimenti, emozioni anche molto lontane nel Tempo.

Compiti a casa: annusare, annusare e ancora annusare, per riscoprire e allenare  le nostre capacità olfattive.

C’è altro! Continua la lettura con Benessere con Ravensara Aromatica e Legno di Rosa.

Aromaterapia, Fragranti Segreti di Bellezza

Francy Ugolini

Share