CaraVale, dall’atelier all’artigianato di lusso

CaraVale su Pizzo Cipria e Bouquet

ph. Lorena Caramia

CaraVale, dall’atelier all’artigianato di lusso

Valentina Caramia è una giovane fashion designer nata come artigiana nel settore del lusso. Cresciuta nell’atelier di famiglia,  Pina Sassi Spose, giocando e inventando storie fantastiche tra tessuti preziosi e corredi di pregio, impara presto l’arte del ricamo e sviluppa l’attenzione certosina che ogni dettaglio sartoriale necessita. Da grande poi decide di dedicarsi ad una linea personale di accessori, CaraVale: ” Perché l’accessorio completa, da personalità e attenzione anche agli outfit più minimal” .

A quali donne ti rivolgi quando inizi a ideare un abito/accessorio?

Sono donne di classe ma allo stesso tempo grintose, dinamiche che non perdono occasione per mostrare il loro lato glamour. Hanno una parte romantica e amano smorzare i toni con dettagli accattivanti,ma sono sempre chic, attente e ricettive a tutte le novità del fashion system.

 atelier pina sassi sposesu Pizzo Cipria e Bouquet

ph. Lorena Caramia

Vuoi parlarci di una creazione CaraVale che trovi particolarmente in linea con lo stile di Pizzo Cipria e Bouquet?

Potrebbe essere un cerchietto bon ton lavorato con perle e cristalli, o gli orecchini lavorati con perle rosè e pavè boule scintillanti. Pizzo cipria e bouquet è un blog molto vicino al mio modo di percepire la moda.  Ogni mia creazione che sia un accessorio CaraVale, un abito da sposa o di alta moda viene concepito con un alto valore artigianale, che deve avere un’anima, affine a chi lo indossa .Tutto dietro ha uno studio, dagli accostamenti cromatici ai materiali che prendono vita nelle forme più svariate.

orecchini caravale

Quali sono i materiali che ami di più tra quelli che utilizzi per CaraVale e dove si dirige la tua ricerca per le proposte future?

Tutti i materiali che mi rendono orgogliosa di poter dire che il mio prodotto è made in Italy e di qualità. Dai pizzi, alle sete,ai cashmere che adopero in particolare  nel periodo invernale. Nelle mie collezioni non mancano mai i cristalli e le perle, da sempre simboli di eleganza. La proposta per il futuro è proprio quella di creare un melting pot tra materiali d’avanguardia ed ecosostenibili (come già abbiamo fatto per i PAPILLI di CaraVale, papillon in legno), e quelli che fanno parte della tradizione , dai ricami che stanno scomparendo alle tecniche che ci rendono orgogliosi del nostro bel paese.

Papilli-papillon in legno

Papilli-papillon in legno CaraVale

Da chi o da cosa trai le ispirazioni più forti?

Dalle dive del passato,dal mondo dell’arte e dell’architettura, dalle donne che hanno fatto la storia per i loro gesti eroici, e dai grandi couturier che sono la mia forte ispirazione. Non smetto mai di studiare il loro modo di concepire la moda come forma d’arte.

Cosa consigli alla sposa che ama i dettagli di stile non banali?

Di essere se stesse e di non cadere in canoni convenzionali. Purtroppo oggi, ci inculcano delle idee di massa, che vengono soprattutto dai reality, e si tralascia il galateo. Per rendere tutto elegante, bisogna scegliere l’abito adatto per il proprio fisico , soprattutto in quel giorno che si hanno gli occhi puntati addosso,  e cercare di  coordinare dettagli e colori con il resto della cerimonia. La semplicità è sinonimo di raffinatezza.

abiti cerimonia CaraVale

Ho letto che sei amica personale di Nunzia Cillo, stimata blogger e web editor con la quale hai condiviso anche dei progetti. Qual è la tua opinione sull’attività dei bloggers, e sul peso che ha raggiunto in questi ultimi anni la loro capacità di influenzare le opinioni dei lettori?

Sono molto amica di Nunzia e devo essere sincera, grazie a lei, ho imparato ad apprezzare e riconoscere il valore che hanno i blogger nel mondo del web. Con  il loro modo di fare e con la loro personalità, si creano una schiera di followers. Se si ama quello che scrivono e postano sui vari social, risulta impossibile non seguirli, perché i loro gusti corrispondono al tuo modo di vivere. Diciamo che sono la versione amplificata di quello che una persona vorrebbe fare, leggere, usare, o indossare, e loro danno consigli e fanno sognare. E’ il modo migliore per le aziende per farsi pubblicità, perché viene consigliato da chi ha i tuoi stessi gusti, e questo è più importante che fare un’arida pubblicità su carta stampata.

Progetti in cantiere di cui vuoi anticiparci qualcosa?

Nella mia mente ci sono tanti sogni e  progetti, e giorno dopo giorno non perdo tempo per cercare di realizzarli. Sicuramente c’è il grande desiderio di andare all’estero e di far apprezzare la manifattura artigianale e le creazioni Made in Italy CaraVale. Di innalzare sempre più il livello e di avere una linea affermata con una rete di vendita nazionale ed estera. Per ora sono sogni…chissà

abiti sposa e cerimonia made in italy

ph: Lorena Caramia