Twigghy Collezione Jiungu

Di ispirazione orientale l’ultima collezione Twigghy, il brand italiano che realizza e dipinge a mano abbigliamento e accessori, ricordate? Ne ho già parlato qui e qui.

Twigghy Collezione Jiungu

Twigghy Collezione Jiungu

Il colore è sempre la nota che differenzia il marchio, e anche Twigghy Collezione Jiungu in questo non si è smentita: quelle che sentono il bisogno di vestirsi di allegria anche in inverno troveranno pane per i loro denti: tinte vivaci, tratti puliti e sinuosi, che ricordano i movimenti della katana in azione, ovvero la spada del samurai, in questo caso parliamo di una samurai donna, però.

Niente affascina di più dei dettagli che richiamano la filosofia orientale, nella collezione inoltre, un’altra nota di merito è sicuramente rappresentata dalla comodità dei capi, indossabili con nonchalance sia per il giorno che per la sera, estremamente femminili e dalle linee morbide ma decise.

Twigghy Collezione Jiungu pizzocipriaebouquet

Twigghy Collezione Jiungu

I tessuti utilizzati per questa linea sono shantung seta, mikado, cady di seta, lana, cashmere, broccato e tessuti tecnici. Abbinati ai completi inoltre fanno la loro apparizione anche le borse in pelle e camoscio, sempre con i motivi Twigghy Collezione Jiungu dipinti a mano. Completano la serie piccoli accessori come sciarpe e cinture da abbinare ai vari ensemble.

La location scelta per gli scatti è Castello Ducale di Castelcampagnano, elegante dimora storica adibita a matrimoni e cerimonie. Le foto si sono alternate tra gli esterni della villa, gli interni, e gli scorci del paesino di Castelcampagnano, che contrappone la decadenza dei suoi poetici angoli alla raffinatezza del Castello Ducale.

La modella è la splendida e giovanissima Dalila, recentemente vincitrice della fascia di Miss Diamante al concorso campano di Miss Ondina Sport.

La Twigghy Collezione Jiungu è disponibile per la vendita contattando le creatrici direttamente tramite messaggio privato sulla loro pagina Facebook.

Potete visionare tutti i capi della collezione cliccando sul video di seguito

Share