Oli essenziali d’Autunno: Profumiamo la nostra casa di Benessere

oli essenziali aromaterapia

oli essenziali alla lavanda – foto via google

Il favoloso mondo degli oli essenziali per l’aromaterapia d’autunno…

L’Autunno dipinge i giorni di sfumature meravigliose e il Clima ancora piacevole, permette coloratissime ‘immersioni all’aria aperta, anche se il ritorno all’ Ora Solare ne ha ridotto i tempi, limitando così l’esposizione al sole, un processo fondamentale al nostro Benessere psico-fisico.

Per non perdere Energia e  Buonumore, però,  possiamo ‘Illuminarci’  in modo diverso, trasformando la nostra Casa in un Nido di raffinato Relax ..

La casa, cuore del nostro ‘equilibrio’ interiore, merita tutta l’attenzione e la cura  possibili, compresa una corretta profumazione ambientale: creare  spazi aromatici  ‘mirati’  significa costruire un tipo di Benessere completamente naturale, con l’ausilio di Fiori freschi ed essiccati, bastoncini a immersione, candele fragranti, pot-pourri e Oli Essenziali, gli alleati Bio più potenti della nostra salute.Vediamo come utilizzarli al meglio nei singoli ambienti per ottenere gli effetti desiderati.

Le Essenze che vi consiglio in questa Stagione sono ‘mirate’  a combattere ansia, insonnia, lievi stati depressivi e altre somatizzazioni causate dai ritmi serrati, dallo Stress e dalla ridotta luce solare, che mettono a dura prova il nostro organismo. Quelli più efficaci sono sicuramente  gli Oli essenziali di Limone, Camomilla, Bergamotto e Arancio Amaro. Per contrastare gli stati di angoscia, invece,  l’ideale è l’Olio essenziale di Neroli: contatene un paio di stille in un fazzoletto pulito e inspirate direttamente due/tre volte, starete subito meglio!

Grazie all’Aromaterapia, dunque, il tornare a casa potrebbe diventare l’inizio di un percorso piacevole e rigenerante, vediamo insieme come crearlo. Per l’Ingresso, gli Odori sono quelli Agrumati; solitamente utilizzo gli Oli Essenziali di Arancio Amaro (antidepressivo)  e di Limone, i più efficaci: energizzanti, hanno il potere di ‘purificare’  la Mente dai pensieri negativi, inducendo il Relax . Per Profumare, possiamo utilizzare sia i classici diffusori che quelli elettrici o di altro tipo, tutti reperibili in Erboristeria. Personalmente preferisco non usare l’Incenso, che trovo aggressivo e non sempre piacevole. In Autunno abbiamo a disposizione anche  i deumidificatori, basta aggiungere 15/20 gocce aromatiche all’acqua per ottenere in breve tempo un’atmosfera deliziosa! In Soggiorno, zona conviviale che richiede lucidità,  sono indicate le fragranze fiorite come Mughetto, Magnolia, Iris o Gelsomino ma in Autunno vi consiglio di provare anche quelle ‘Legnose’ e l’Essenza di Cannella, molto suggestiva. L’Essenza più amata nel mio salotto è quella di Rosa, delicata, accogliente, antidepressiva e ‘scaldacuore’: distribuitene qualche goccia sui cuscini del divano, alla base dei tendaggi, nel ‘cappello’ di una lampada, tra le pagine del vostro libro preferito e nel deumidificatore del riscaldamento: un’autentica  meraviglia ! Gli appositi diffusori essenziali rimangono consigliabili in qualsiasi ambiente, nel living-room tuttavia, potreste scegliere un Oggetto più pregiato, esistono splendidi brucia-essenze artigianali in Ceramica, per aggiungere un Tocco di classe alla visione d’insieme.

 

La cucina richiede invece i profumi fruttati, anche se  la tavolozza agrumata rimane un’ottima soluzione, come pure l’Essenza di Lavanda. Quando la Stagione lo permette, la Lavanda si può utilizzare appena colta, sistemata in freschissimi mazzolini da appendere a testa in giù; una volta essiccati, i fiori potrebbero essere  utilizzati , insieme a spezie e legni, per confezionare raffinati pot-pourri da distribuire in tutta la casa. In cucina potete scegliere anche altri Oli essenziali, come quello di Ginepro, Timo, Basilico, Menta e Noce Moscata, ottimi e ricchi di qualità salutari.

Il Bagno, ambiente che amo e  ‘vivo’ come Buen retiro di Bellezza, ha bisogno di profumazioni forti ad azione antisettica: vi consiglio  l’Essenza di Lavanda, da utilizzare in sinergia con fragranze agrumate, Tea Tree Oil, oli essenziali di Sandalo, Mirto e Pino. In commercio esistono moltissimi deodoranti ambientali ma è possibile confezionarli in casa, scegliendo Oli Essenziali di ottima qualità da utilizzare singolarmente o uniti tra loro: ecco una ricetta facile e veloce: procuratevi un vaporizzatore spray, aggiungete mezzo litro d’Acqua distillata, alcuni cucchiai di Alcool purissimo (quello utilizzato per i liquori casalinghi)  e 10/20 gocce di Olio essenziale ( o più Oli ): chiudete il contenitore Spray, agitate e spruzzate: otterrete immediatamente un Ambiente ‘purificato’ e delizioso !

 

La camera da letto merita un discorso a parte; essendo il luogo dell’intimità e del riposo, la Profumazione deve combattere l’Ansia e favorire  il rilassamento. L’essenza di Lavanda possiede tutte le qualità necessarie, essendo un calmante ad effetto antidepressivo, ma possiamo scegliere anche  la Melissa, la Camomilla e il Tiglio; in Autunno direi di aggiungere le essenza di Eucalipto e di Pino, che garantiscono il benessere delle vie respiratorie. Gli Oli essenziali di Lavanda è adatto anche alla cameretta dei bambini. Per il giorno, invece, sono  indicate le profumazioni Agrumate, che donano energia senza agitare, creando un’atmosfera giocosa e serena ..

La Natura possiede sempre le risposte giuste, l’importante è impararne il Linguaggio. Per raggiungere e mantenere il Benessere sono sufficienti i  ‘Profumi’ che generosamente ci offre, attraverso l’Anima di Fiori e Piante: grazie di Cuore, carissima Natura !

Grazie dell’attenzione, Buona Serata e un Abbraccio ,

Francy Ugolini