Appunti dal Monastero di Santa Rosa: autunno in Costiera Amalfitana

 

Monastero di Santa Rosa

Monastero di Santa Rosa

L’Autunno in Costiera Amalfitana somiglia ad una tela impressionista,  la più suggestiva mai realizzabile da Talento umano; una sottile lingua di terra sembra emergere dall’oro di un Sogno infinito, sospeso tra Cielo e Mare: l’aria è purissima luce di gelsomini  e menta selvatica, scheggia di sole  ‘rubata’ al Paradiso; l’inizio dell’Autunno è il periodo migliore per visitarla a fondo; le temperature finalmente miti, permettono lunghe camminate attraverso i villaggi bianchi di stradine e piazzette e, meteo permettendo, sono possibili anche escursioni in quota e in barca; vivere un soleggiato week-end autunnale in Costiera Amalfitana sarebbe l’occasione ideale per ‘fare un pieno’  di bellezza, coccole e relax  a prezzi  più sostenibili rispetto a quelli estivi .. Che ne dite, Amici.. Partiamo subito ?

La Costiera Amalfitana si snoda fisicamente a Sud della penisola Sorrentina, delimitata a Ovest da Positano e da Vietri sul mare, a Est; la zona si affaccia sul Golfo di Sorrento, una delle perle naturali più preziose al Mondo, ora Patrimonio dell’UNESCO. Arrivando dalle nebbie Parmensi, Amalfi, Ravello e Positano sono un invadente tuffo di bellezza, dal primo respiro: lo zaffiro di mare si confonde col cielo polveroso all’orizzonte e tutto profuma  di bucato steso al sole, dalla brezza dorata, alla citronella delle viuzze in penombra; l’Autunno si legge appena nel chiaroscuro vegetale, acceso dai toni serici dell’arancione. Visitando i piccoli centri, mi innamoro a prima vista di un Villaggio di pescatori dalle casette linde e minute, simile ad un Presepe vivente,Conca dei Marini, in provincia di Salerno.

Appunti di viaggio dal Monastero di Santa Rosa

Dagli scogli ventosi, si respira una rara serenità,  desiderando di  fermare il Tempo all’istante.  Alzando lo sguardo  lo vediamo , orgogliosamente stagliato contro il cielo: credo che ‘ parte del  Bello ‘ sia  ancora da scoprire ..

Il Monastero di Santa Rosa, Hotel Boutique e SPA, Conca dei Marini, Salerno. Costiera Amalfitana. Per info: www.monasterodisantarosa.com

Aggrappato alla Roccia a strapiombo sul mare, sorge un’antica struttura risalente al XVII sec , il Monastero di Santa Rosa, suggestiva costruzione religiosa, trasformata in uno splendido  Hotel Boutique a cinque stelle, completo di centro Benessere, SPA e trattamenti Termali interni; vista dal basso, la struttura pare irraggiungibile ma una volta arrivati, si aprono i cancelli su uno dei miglior Resort della zona: una bella sorpresa..

Il Monastero di Santa Rosa domina dall’alto il piccolo Villaggio di Conca dei Marini, sviluppandosi esternamente attraverso splendidi giardini terrazzati digradanti verso il mare; il ‘terrazzo’ più basso ospita  la favolosa piscina a sfioro, una delle migliori della costiera Amalfitana. L’Hotel Boutique si compone di 20 stanze, suddivise in  suite,junior suite e bedroom,  eleganti e molto accoglienti; il ristorante prevede un menu tipicamente campano e altre creazioni esclusive, curate personalmente dallo Chef Christoph Bob, molto attento a qualità, freschezza e cucina salutare; il centro benessere comprende Sauna, Bagno Turco e Tepidarium, con possibilità di massaggi personalizzati direttamente in camera da letto; il programma della SPA contempla i migliori trattamenti estetici (eseguiti con i prodotti artigianali di Santa Maria Novella) .

Gli spazi interni ed esterni sono organizzati in ‘zone’ sensoriali sequenziali , dal Relax  dei Day-Bed alla quiete dei Giardini , all’ottima Fitness  room all’aperto, con vista mare; a seconda dello stato d’animo, possiamo scegliere l’ambiente che ci fa stare meglio; un week-end al Monastero di Santa Rosa permette di raggiungere la serenità attraverso numerose attività come praticare lo sport preferito, sottoporsi a trattamenti Beauty, passeggiare nei giardini, ammirando lo spettacolo cromatico del Fall Foliage o semplicemente, godere il fascino di un paesaggio unico al Mondo, in compagnia di amici o del partner.

La Costiera è  naturalmente stimolante, offrendo attraverso colori, profumi e sapori tipici, il miglior percorso sensoriale immaginabile, oltre a quelli ‘mirati’ delle numerose SPA  presenti in zona ..

top 520263bb188b4ef695293c6ec78f5d63pizzocipriaebouquet positano f767abf22cdf7194ae2afebf034f5a6ctop umblr_m2f68o7xUz1r6b8aao1_500 (1)

Al Monastero di Santa Rosa, il valore aggiunto è dato dalla struttura antica, completamente conservata e recuperata, che ospita i vari ambienti; dalla SPA ai lunghi corridoi, tutto è teso alla Spiritualità e al Benessere, grazie alla fusione  di  passato e presente; tra queste Mura, infatti, sperimentiamo l’emozione di vivere un’epoca differente, e possiamo conoscere antichissime tradizioni italiane, come quella dell’immergersi, il rituale del Bagno,  pratica legata sia alla sfera del Sacro che al concetto di cura e  guarigione . Esternamente, i giardini esplodono di fioriture mediterranee ed esotiche, ospitando anche ”macchie’ di erbe officinali ed aromatiche, conosciute ed utilizzate già quattro secoli fa dalle Monache di Santa Rosa, ottime erboriste e cuoche sopraffine: appartiene a loro, la mitica ricetta delle famose sfogliatelle di Santa Rosa, una Delizia arrivata fino a Noi !

 

Cari Amici, sperando di non aver annoiato troppo, Vi auguro un luminoso Week-end autunnale, Buon Fall Foliage a Tutti!

Francy Ugolini

 

Share