Happy Seventies!

Sarà che sono nata in quegli anni, sarà che sono riuscita a conservare alcuni abiti e accessori di mia madre ventenne, ma per me la stagione calda ha sempre avuto un sapore anni settanta.

Quando penso alla primavera, che da noi è fatta di frequenti visite alla spiaggia e al mare, non posso fare a meno di immaginarmi in piccoli caftani bianchi di pizzo o ricamati, poncho con frange, bluse voluminose e jeans scampanati, abiti fluttuanti oversize.

Anche se negli ultimi anni le ho messe un po’ da parte inoltre, confesso di essere sempre stata anche un’amante dei sandali con zeppa, delle minibag in camoscio e dei cappelli a tese larghe… sarà perché sono mingherlina e trovo che questi accessori slancino?

In ogni caso, il 2015 è consacrato al Seventies, e io sono molto felice di questo, anche se vorrei avere capelli lunghissimi e pelle facilmente abbronzabile, ma vabbè, non si può avere tutto.

Chi ha un’anima bohemian, hippie, chi si sente la ragazza della porta accanto, e chi non vede l’ora di rispolverare l’abito stampa pop o la jumpsuit dal colore intenso che non proprio convinceva, ora può fare coming out con disinvoltura, magari sfoggiando anche un bel paio di occhialoni, che aiutano sempre, e qualche foularino multicolor. Happy Seventies!

happy seventies fashion 2015 pizzocipriaebouquet

Happy Seventies!