Cayo Jutias, nuotare tra le stelle marine a Cuba

Cayo Jutias Cuba pizzocipriaebouquet

Cayo Jutias (Cuba) e le mangrovie

Finalmente il mare che avevo cercato in tutta l’isola era davanti a me: l’isolotto di  Cayo Jutias sfoggia una piscina turchese con spiaggia di sabbia bianchissima e mangrovie a perdita d’occhio.

Molliamo immediatamente le borse sotto una palma e in un secondo siamo in acqua: Vinales all’improvviso era balzata in vetta alla nostra classifica dei luoghi dove tornare a Cuba,  la regione di Pinar del Rio ha davvero tanto da offrire, forse dal punto di vista turistico non di massa è la più completa.

Scopriamo che esiste un luogo lungo la costa, aldilà di un mangrovieto, dove si può fare il bagno circondati da stelle marine. Lo si può raggiungere in motoscafo, ma ormai é tardi, non ci sono posti disponibili e il nostro taxi ci aspetta alle 17 per il rientro, perché fa buio presto e perchè solitamente a quell’ora inizia a piovere.

cayo jutias cuba

A Cayo Jutias non é possibile pernottare, per cui decidiamo di restare una notte in più a Villa Blanca a Vinales, per la felicità delle proprietarie di casa ormai nostre amiche, e di tornare qui l’indomani per un’altra giornata di mare con escursione alla zona delle stelle marine in motoscafo, da noleggiare solo per noi.

Il mattino dopo ci alziamo alle 8 per sfruttare l’intera giornata a Cayo Jutias, ma il tassista del giorno precedente, con il quale avevamo concordato l’escursione anche per oggi, é in ritardo (altra cosa frequente a Cuba: prevedete sempre una certa elasticità negli orari perché loro se la prendono comoda). Con l’ausilio delle proprietarie della villa dove alloggiamo lo contattiamo telefonicamente, ma vista la scarsa chiarezza sulle intenzioni lo liberiamo dall’impegno, quindi raggiungiamo il centro del paese per prendere un altro taxi statale.
Contrattiamo il viaggio di andata e ritorno per 45 cuc e finalmente partiamo alla volta di Cayo Jutias, dove passiamo una delle giornate più belle di tutta la vacanza a Cuba.

stelle marine Cayo Jutias Cuba starfish

Un piccolo consiglio: evitate di pranzare all’unico ristorante, quello grande con il gruppo musicale, perchè vi faranno aspettare delle ore e la qualità del cibo e del servizio è pessima. Tutto il tratto di spiaggia è pieno di chioschetti dove poter mangiare qualcosa; noi abbiamo ordinato dei granchi presso uno di questi, li hanno cucinati davanti a noi  ed erano davvero deliziosi. Poi è venuto a piovere 🙂

Share