Cartoline da Gaeta

cartoline da gaeta

cartoline da gaeta

Gaeta come la maggior parte dei posti di mare non solo è bellissima d’estate, ma conserva un grande fascino in tutte le stagioni.

In realtà io la amo particolarmente quando le sue magnifiche spiagge si spogliano dalla moltitudine di ombrelloni e tornano per qualche mese a mostrare il loro lato più selvatico, quello più naturale. A partire dalla spiaggia cittadina di Serapo, che io definisco “condominiale” a causa dell’affollamento stagionale delle famiglie in abbonamento che frequentano da sempre la zona, molte delle quali residenti nei dintorni. Beh questa spiaggia ha davvero due volti, e nel periodo non estivo si può scoprire quello più reale e libero.

Gaeta spiaggia di Serapo

cartoline da gaeta. Spiaggia di serapo

Serapo è sovrastata dal monumento naturale della Montagna Spaccata, che oltre ad un bell’affaccio sul mare circostante offre un percorso ricco di storia e di emozioni. Passeggiando tra le pareti di roccia, su quella di destra si incontra l’impronta di una mano la cosiddetta mano del Turco. E in fondo, sospesa tra cielo e mare, vi è la cappella votiva del Crocifisso, dove attraverso una scaletta si può raggiungere il punto panoramico e ammirare il mare che si insinua tra le rocce. Un posto assolutamente magico, ho sempre desiderato sposarmi qui.

Tornando verso Gaeta Medievale, sia dal mare che da qualsiasi punto della cittadina quello che colpisce è la bellezza del Tempio di San Francesco, con la sua scalinata monumentale che porta al sagrato e la panoramica che permette di allungare lo sguardo su tutto il centro storico e il suo piccolo golfo.

Gaeta medievale

Cartoline da Gaeta: vista dal Tempio di San Francesco

Dove mangiare a Gaeta:

  • L’aperitivo è da Casa Incanto, nei vicoletti di Gaeta medievale, prima o dopo cena ottimi drink e dj per la selezione musicale sempre curata.
  • La migliore tiella gaetana, che è una sorta di pizza a due strati farcita solitamente di verdure o di pesce, si trova nel Budello da Antico Forno Giordano.
  • A Piazza della Libertà vi è la migliore pizza al taglio di tutto il litorale pontino 🙂 da Pizzeria Rustica, mille gusti da non perdere.
  • Cena e dopocena da Sorelle Cannolicchio Signorine Zitelle in Piazza Conca, cucina mediterranea.

Dove dormire a Gaeta:

  • Villa Irlanda Grand Hotel, un pochino fuori da Gaeta c’è questa bellissima residenza dove tutto è molto curato nei dettagli. L’hotel si trova in zona Vindicio, la spiaggia è piena di piccoli e caratteristici lidi, ed è possibile mangiare e praticare sport velici.

 

Share