BencivengaGrandTour: eleganza e dettagli d’autore nella Napoli storica

Suggestioni, bellezza ed emozioni per l’evento BencivengaGrandTour

Sabato scorso la maison campana di alta moda Bencivenga ci ha guidati in un vero e proprio viaggio nel tempo, nella storia e nelle eccellenze di Napoli. Con un evento esclusivo denominato BencivengaGrandTour infatti, il marchio luxury ha presentato il nuovo concept editoriale e il restyling del sito aziendale a blogger e giornalisti del settore.

Appuntamento al Gran Caffè Gambrinus, antico locale napoletano, nonché salotto culturale che ha visto passare al suo interno personaggi celebri, letterati, politici e artisti di ogni sorta, grazie anche alla vicinanza con il prestigioso teatro San Carlo di Napoli. In questa elegante cornice d’altri tempi, coccolati da una degustazione di squisitezze tipiche, io e una rosa di blogger provenienti da tutta Italia siamo stati condotti all’interno di un “viaggio” ricco di suggestioni.

BencivengaGrandTour, alla scoperta della storia di Napoli

Dopo le presentazioni di rito, dal Caffè Gambrinus l’evento si è spostato alla Napoli sotterranea, tramite il percorso con accesso da via Chiaia, dove un membro dell’associazione LAES ci ha dipinto uno spaccato storico della vita dei napoletani. Un racconto che ha evidenziato i reali valori di una società dal carattere forte già dai tempi più remoti, e dotata di grande spirito di adattamento e condivisione. Lì, nei luoghi più intimi di una città trasferitasi nel sottosuolo per necessità, seppur temporaneamente, ci si aiutava l’un con l’altro, si ripartiva ogni risorsa, e si lottava alla sopravvivenza con grande tenacia.

In questi ambienti testimoni di periodi così importanti e delicati per la storia di Napoli, Bencivenga ha voluto ripercorrere anche un pezzo di storia dell’alta sartoria napoletana, fatta di tradizione, di maestria, e di legame imprescindibile con il territorio di appartenenza.

Maison Bencivenga: dettagli d’autore e tradizione napoletana

L’evento BencivengaGrandTour ha emozionato attraverso la narrazione empatica degli eventi della Napoli sotterranea e i momenti di bellezza assoluta, come il piccolo défilé che ha mostrato l’evoluzione storica della moda, interpretata attraverso le creazioni del brand, nel segno dello stile e dell’eleganza.
Cinque ensembles per cinque epoche diverse: dai colori vivaci degli anni ‘60, passando per gli scanzonati anni ‘70, per poi proseguire con la stravaganza degli ‘80, la ricercatezza dei ‘90 fino al ritorno al retro style degli anni 2000.

Una panoramica sul linguaggio stilistico di un marchio che da sempre si contraddistingue per l’impronta originale delle sue creazioni, spesso governate da particolari eccentrici, che fanno la differenza e che trasformano in unico ed inimitabile ogni singolo capo o accessorio. Dettagli mai trascurabili, tessuti e decori di assoluto pregio, massima ricercatezza e quel sottile tocco un po’ frou frou, sempre presente in ogni creazione, che rende il prodotto mai scontato e mai banale.

Il brand Bencivenga è uno dei fiori all’occhiello della produttività artigianale d’eccellenza campana, un valore aggiunto per il nostro territorio, che nel tempo ha conosciuto conferme e apprezzamenti in tutto il mondo.

Ed è anche a questo proposito che la maison ha registrato negli anni ‘80 il marchio “Prodotto nella Repubblica Italiana”, che celebra la manifattura interamente realizzata in Italia come segno distintivo.

La sartoria e lo showroom si trovano a Grumo Nevano, presso Palazzo Bencivenga, dove avviene la vendita e la realizzazione di capi d’abbigliamento tailored per uomo e donna, delle collezioni ready-to-wear, degli abiti da sposa sartoriali e della linea di accessori, mentre a Londra è presente un flagship store interamente dedicato alla collezione uomo.